Fotografia Europea - circuito off

Imago, gruppo di coordinamento dellle associazioni che si occupano di fotografia sul territorio, partecipa, assieme a partners stranieri, alla manifestazione

MigrArt

Le migrazioni viste con uno sguardo differente. Guardiamo al fenomeno con gli occhi dell'artista

Hugs no Drugs

In Turchia il secondo incontro del progetto

 

 

 

Scandiano in Svezia a presentare le "smart grid" Scandiano in Svezia a presentare le 2016-05-19 - IL giovane architetto scandianese Riccardo Seligardi Silingardi presenta a Trolhattan, città... More detail
40 anni di gemellaggio con Tubize 40 anni di gemellaggio con Tubize 2016-05-10 - L'assessore Marco Ferri in rappresentanza della amministrazione comunale, Adelmo Torelli presidente del... More detail
Serata conclusiva Don Quijote Serata conclusiva Don Quijote 2016-05-09 - Giovedì 12 maggio  alle ore  20, presso Circolo “ Al Ponte “di Jano ,Se... More detail
primo meeting nuovo comitato primo meeting nuovo comitato 2016-05-09 - MERCOLEDI'  11  MAGGIO  2016 alle ore  20,45  C/O Sala Riunioni 3° piano... More detail
Modifiche al viaggio a Gand 2016-04-15 - Alitalia, vettore con il quale erano stati acquisiti i biglietti di andata e ritorno da Milano a Bruxelles,... More detail
PROGRAMMA NON DEFINITIVO PER IL VIAGGIO A GENT 2016-04-12 - Nella sezione del sito dedicata a Don Chisciotte pubblichiamo la bozza provvisoria del viaggio nella... More detail
  • Migr-Art: lo sguardo dell'arte sui fenomeni migratori

    Per celebrare i 40 anni di gemellaggio di Scandiano con con Tubize, è stato messo al centro dell'incontro, il tema della migrazione indagata e raccontata

    attraverso i linguaggi artistici. Questa scelta ha una ben precisa motivazione. Sappiamo infatti che il rapporto speciale di Scandiano con il comune belga di Tubize nasce proprio da storie di lavoro e di mancanza di lavoro; da storie di famiglie scandianesi costrette a spostarsi in quelle terre dal bisogno disperato di un lavoro, anche se duro e rischioso come era quello che si svolgeva nelle cave  nelle miniere o nelle acciaierie. Da quel periodo sono trascorsi ormai settant'anni,ma il problema della migrazione, di persone alla ricerca non solo di condizioni migliori di vita,ma anche della semplice sopravvivenza, anziché risolversi,ha raggiunto le drammatiche dimensioni che tutti conosciamo. Il progetto MIGRART, vuole essere un piccolo contributo che aiuti tenere viva la nostra attenzione , la nostra sensibilità sulle questioni legate alla emigrazione ed alla integrazione fra le diverse componenti etniche di un paese ; ed è in particolare il contributo che ci può venire dal linguaggio artistico che proprio per il fatto di toccare insieme il livello emotivo e quello razionale può essere uno strumento privilegiato per indagare fenomeni di questacomplessità.

    Per questo , dal 22 al 26 settembre sono stati chiamati a Scandiano fotografi , pittori , street writer che provengono non solo da Tubize ,ma da diversi paesi europei quali la Lettonia, la Grecia, il Portogallo , la Spagna, La Germania , la Polonia , la Repubblica Ceca .La presenza di artisti di tanti paesi ha , anche in questo caso, una ragione precisa : vuole stare a significare che il tema della emigrazione è di complessità tale che non può essere affrontato isolatamente ,ma richiede l'impegno ampio e solidale di tutti . La presenza di rappresentanti di così tanti paesi ( non ci saranno solo artisti ,ma anche persone impegnate in settori amministrativi e culturali ) nel momento in cui si celebrano i 40 anni del gemellaggio con Tubize, sta anche a segnalare concretamente quali grandi progressi abbia compiuto il nostro comune sul piano delle relazioni internazionali : grazie ai gemellaggi ci siamo aperti all'Europa , grazie ai gemellaggi si è consolidata una abitudine delle persone a sentirsi cittadini d'Europa e grazie a questo atteggiamento oggi Scandiano intrattiene rapporti che non sono solo di amicizia , ma anche di fattiva collaborazione e di partecipazione a progetti comuni, con un numero vastissimo di municipalità e di istituzioni, di quasi tutti gli stati europei.

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

Guarda la Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Non hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.

Hai abilitato i cookies sul tuo computer. Potrai modificare questa scelta.