Italiano

Back to the future is back

Back to The Future , best practices among the projects for the Italian Ministry

MigrArt

Migration seen with a different look . We look at the phenomenon through the eyes of the artist

Testimonials

Belgium 's friends in Tubize testify to the heavy atmosphere in the country

All the News

 Europa insieme committee Scandiano

 

N E W S

 

  Tutte le News

     Europa insieme committee Scandiano

 

N E W S   

 

2015 - At the Conference in Bologna are the Scandiano AICCRE international relations 2015 - At the Conference in Bologna are the Scandiano AICCRE international relations 2015-11-26 - The Aiccre (Italian Association of the Council of European municipalities and regions) Federation of... More detail
Recognition for Back to the Future Recognition for Back to the Future 2015-11-21 - ECP-Europe for Citizens Point Italy, (Ministry of cultural heritage and tourism), national contact point... More detail
The Spain rewards the project SpeakSpeare The Spain rewards the project SpeakSpeare 2015-07-25 - We publish the article appeared on the website of the University of la Coruña that reports: RECOÑECEMENTO... More detail
The municipality seeking families willing to host The municipality seeking families willing to host 2015-02-07 - The MUNICIPALITY SEEKING FAMILIES WILLING to HOST for the great event to be held in Scandiano to celebrate... More detail
Scandiano called Europe Scandiano called Europe 2014-09-27 - The role and mission of Twinning Committee The next two years will be particularly significant for ... More detail
From Lapland in the name of sport From Lapland in the name of sport 2014-09-19 - Have come from northern Sweden to present their initiative two members of mid summer trophy, now in its... More detail
  • Migr-Art: lo sguardo dell'arte sui fenomeni migratori

    Per celebrare i 40 anni di gemellaggio di Scandiano con con Tubize, è stato messo al centro dell'incontro, il tema della migrazione indagata e raccontata

    attraverso i linguaggi artistici. Questa scelta ha una ben precisa motivazione. Sappiamo infatti che il rapporto speciale di Scandiano con il comune belga di Tubize nasce proprio da storie di lavoro e di mancanza di lavoro; da storie di famiglie scandianesi costrette a spostarsi in quelle terre dal bisogno disperato di un lavoro, anche se duro e rischioso come era quello che si svolgeva nelle cave  nelle miniere o nelle acciaierie. Da quel periodo sono trascorsi ormai settant'anni,ma il problema della migrazione, di persone alla ricerca non solo di condizioni migliori di vita,ma anche della semplice sopravvivenza, anziché risolversi,ha raggiunto le drammatiche dimensioni che tutti conosciamo. Il progetto MIGRART, vuole essere un piccolo contributo che aiuti tenere viva la nostra attenzione , la nostra sensibilità sulle questioni legate alla emigrazione ed alla integrazione fra le diverse componenti etniche di un paese ; ed è in particolare il contributo che ci può venire dal linguaggio artistico che proprio per il fatto di toccare insieme il livello emotivo e quello razionale può essere uno strumento privilegiato per indagare fenomeni di questacomplessità.

    Per questo , dal 22 al 26 settembre sono stati chiamati a Scandiano fotografi , pittori , street writer che provengono non solo da Tubize ,ma da diversi paesi europei quali la Lettonia, la Grecia, il Portogallo , la Spagna, La Germania , la Polonia , la Repubblica Ceca .La presenza di artisti di tanti paesi ha , anche in questo caso, una ragione precisa : vuole stare a significare che il tema della emigrazione è di complessità tale che non può essere affrontato isolatamente ,ma richiede l'impegno ampio e solidale di tutti . La presenza di rappresentanti di così tanti paesi ( non ci saranno solo artisti ,ma anche persone impegnate in settori amministrativi e culturali ) nel momento in cui si celebrano i 40 anni del gemellaggio con Tubize, sta anche a segnalare concretamente quali grandi progressi abbia compiuto il nostro comune sul piano delle relazioni internazionali : grazie ai gemellaggi ci siamo aperti all'Europa , grazie ai gemellaggi si è consolidata una abitudine delle persone a sentirsi cittadini d'Europa e grazie a questo atteggiamento oggi Scandiano intrattiene rapporti che non sono solo di amicizia , ma anche di fattiva collaborazione e di partecipazione a progetti comuni, con un numero vastissimo di municipalità e di istituzioni, di quasi tutti gli stati europei.

 

The project "On the Way to Europe: 50 Years Together“ was funded with the support of the European Union under the Programme "Europe for Citizens"

Article Index

 



 

 

Participation: The project involved 30 citizens, notably 14 participants from the city of Scandiano (Italy), 9 participants from the city of Legnica (Poland) and 7 participants from the city of Komárno (Slovakia).

  Location/ Dates: The event took place in Blansko (Czech Republic), from 21/10/2015 to 25/10/2015.

Short description: In 2015 Blansko celebrated the 50th anniversary of the partnership with Scandiano. Official treaty was signed in 1964/1965. To celebrate half a century of co-operation with Scandiano, the Municipality of Blansko held a meeting of partner towns to celebrate the event. The 3-day gathering involved: conference, an international evening, the thematic exhibitions, sport event, visits of educational institutions and excursions into the town and its surroundings.